sabato 18 novembre 2017

Differenza tra Miele liquido e Miele cristallizzato

Qual è la differenza tra Miele liquido e Miele cristallizzato?
Domanda molto frequente che ci rivolgete!

Ecco la risposta: la differenza tra un miele "liquido" e un miele "cristallizzato" è la consistenza.
Proprietà e gusto rimangono inalterate.

La cristallizzazione del Miele è un processo naturale, più visibile in alcune tipologie di Miele rispetto ad altre.
Questo dipende dalla maggiore o minore quantità di glucosio presente all'interno del Miele.
Più glucosio c'è, più il Miele sarà liquido, ad esempio il Miele di Acacia difficilmente cristallizza perché è uno dei Miele più dolci che ci siano.

Destra: Miele di Trifoglio cristallizzato; Sinistra: Miele di Trifoglio "liquido"


Altri mieli, invece, come il Millefiori o il Trifoglio, tendono a cristallizzare nel tempo.
Questo processo è naturale e sottolinea l'integrità del prodotto che consumerete.

Per sciogliere del Miele "solido" sarà sufficiente immergerlo nell'acqua tiepida bagno maria.
MI RACCOMANDO: mai utilizzare il miele con alimenti caldi (tè, tisane) perché il forte calore altera le proprietà di questo ricchissimo oro della Natura.

Potete preferire il Miele cristallizzato per spalmarlo sul pane oppure da sciogliere nelle tisane tiepide, mentre il Miele "liquido" è ideale nello yogurt o da mangiare al cucchiaio.

Da noi potete trovare Miele di ogni genere ;) Scriveteci  o visitateci!

Nessun commento:

Posta un commento