sabato 18 febbraio 2017

Frittelle con il Miele

Febbraio è il mese del Carnevale, Carnevale significa galani (o crostoli) e frittelle.

Bontà fritte che una volta all'anno si possono, e si devono, mangiare!

Come renderle più golose?

Miele di Arancio... che approfitta della bella giornata ;)


Abbiamo pensato di dare una nota più profumata alla tradizionale ricetta delle frittelle venete:

Frittelle con salsina al Miele di Arancio:

1 - Setacciate la farina 300 gr; aggiungete un pizzico di sale, 1 uovo battuto, 3 dl di  latte, la scorza di limone grattugiata e 15 gr di  lievito.
2- Amalgamate il tutto con cura e lasciate lievitare il composto, coperto, per circa mezzora; poi, friggete il preparato a cucchiaiate in abbondante olio caldo.
3 - Sgocciolate le frittelle su carta da cucina e servitele tiepide cosparse con un velo di Miele di Arancio sciolto a bagnomaria con due cucchiai di succo d’arancia.


Abbiamo scelto il Miele di Arancio perché si sposa benissimo con il succo di arancia e perché da una nota diversa alle frittelle non sovrastando il loro sapore.
Il Miele di Arancio è dolce, ma non troppo, e la sua consistenza leggermente granulosa lo rende adatto ad essere amalgamato con una componente liquida.

Dove acquistare Miele di Arancio italiano? Qui: Miele di Arancio



Nessun commento:

Posta un commento