lunedì 31 ottobre 2016

Miele di Coriandolo, retrogusto di Liquirizia

Da oggi abbiamo il Miele di Coriandolo

Ne avete mai sentito parlare? E' una tipologia di Miele di nicchia perché la pianta non è così diffusa e quindi risulta difficile trovarlo (un po' come il Miele di Barena, di cui parleremo un'altra volta ;)). 

Il Miele di Coriandolo non è tipico della Pianura Padana bensì del Centro Italia, viene raccolto tra maggio e luglio e quindi è consumabile a partire da questo periodo (fine ottobre). 

Il suo colore varia dal giallo al giallo-arancio quando tende alla cristallizzazione sebbene non si solidifichi mai completamente come ad es. il Miele di Girasole. 

Miele di Coriandolo, colore giallo paglierino, non cristallizzato
La pianta del Coriandolo è detta anche prezzemolo cinese e già da questo si può intuire che il gusto del Miele sarà insolito! 

Infatti il Miele di Coriandolo ha un sapore dolce e rinfrescante con un retrogusto di liquirizia, adatto per accompagnare formaggi stagionati e tè o infusi (da una nota in più alla bevanda!). 

Incuriositi? Ecco dove lo potete trovare: info@apicolturamielepiu.it
 
Il Miele di Coriandolo ha delle proprietà specifiche: 
- è antiacido 
- regolarizza l'intestino 


Nessun commento:

Posta un commento